Un carro funebre duro a morire

Un carro funebre duro a morire

 

Il Rally degli Eroi da qualche anno a questa parte è diventato un appuntamento immancabile per l'associazione sportiva dilettantistica Latitudini.
Quattro appuntamenti annuali per sei ore di gara su percorsi massacranti; gli unici requisiti per prendervi parte sono:

- l'anzianità del mezzo, che deve essere di almeno quindici anni
- la trazione, a due ruote motrici
- la voglia di divertirsi e stare insieme

Quale migliore occasione poteva esserci per presentarsi ai nastri di partenza con un carro funebre?

L'idea è venuta qualche anno fa ad Alberto: «Ci siamo iscritti al "Rally degli Eroi" ed è iniziato subito il divertimento. Mi sono iscritto con una Fiat 132 carro funebre, che sono andato a recuperare ad Accettura (un bellissimo paesino in provincia di Matera, sulle Dolomiti Lucane, n.d.r.). Ho chiamato gli amici per formare la squadra, poi le mogli sono state coinvolte per adattarci i costumi e studiare la coreografia con la quale presentarci davanti alla giuria, nei fine settimana liberi abbiamo lavorato sull'anziana 132 per prepararla a superare il percorso infernale che ci avrebbe scodellato il rally».
Del resto, l'ammiraglia della scuderia "Mettosotto" aveva numerosi assi nella manica per poter fare bella figura: oltre alla livrea speciale, ha la trazione posteriore per "drifting" spettacolari, un potente motore da 2000cc, corrosione passante sulle portiere compensata da una meccanica che ha ancora molto da dare, essendo sempre stata utilizzata a regimi molto bassi.

La Fiat 132 è stata una delle auto maggiormente utilizzate per la realizzazione di carri funebri negli anni 70 e 80. Presentata nel 1972 per sostituire la Fiat 125, si ritrovò per caso a essere il modello di punta della gamma Fiat di quegli anni: la crisi petrolifera costrinse la Fiat a sospendere la produzione del suo modello di punta, la 130, e lo "scettro" di ammiraglia passò a questa onesta berlina.

Che ancora oggi ha dimostrato di avere ancora grinta da vendere, e di non voler proprio saperne di andare in pensione.

(immagini tratte da Accettura On Line.it)

 

Condividi

Tags

Carro funebre
Galleria fotografica: